AVVISI E CIRCOLARI

Blog ICP

Attività


Tra pochissimi giorni arriva il tanto atteso carnevale, una festa in cui grandi e piccini di tutte le città danno il
via libera alla fantasia indossando le più svariate maschere. Ed ecco che per le strade compaiono pirati,
principi e principesse, supereroi di tutti i tipi che si divertono nella spensieratezza di questi giorni nei quali
si è liberi di essere ciò che si vorrebbe, facendo così scomparire qualsiasi differenza sociale tra le persone.

shoah

Il 27 gennaio è la Giornata della Memoria. Un giorno nato per ricordare le vittime dell'Olocausto e, soprattutto, per interrogarsi sul perché della Shoah e della discriminazione dell'uomo contro altri uomini. Ecco cosa dovete conoscere per capire.

Ogni anno, nel mondo, il 27 gennaio si celebra la Giornata della Memoria, la ricorrenza durante la quale vengono ricordati 15 milioni di vittime dell'Olocausto (cifra emersa dallo studio dell'Holocaust Memorial Museum di Washington rinchiusi e uccisi nei campi di sterminio nazisti prima e durante la Seconda Guerra mondiale. Sei milioni di di queste vittime innocenti appartenevano al popolo ebraico: il loro genocidio viene chiamato Shoah.

 

IL DIRITTO DI NON LEGGERE
di Daniel Pennac - commento di Maria Ruggì

 

Il diritto di non leggere.


Ciascuno di noi deve sentirsi libero di poter leggere o di non farlo.

Chi sceglie di leggere dà valore al suo gesto perché sa di farlo in piena libertà preferendo questo momento ad altre attività.

Registrazione Genitori

Iscriviti

Ti invitiamo ad inserire tutti i dati
Registrati nella classe a cui è iscritto tuo figlio/a

Privacy e Termini di Utilizzo



LA MENSA 🍽 DELLA MIA SCUOLA 💛

scuola-in-sicurezza


Area riservata


Area docenti e personale amministrativo

Orientamento